I futuri Exynos con core Samsung a 10 nm

Il 2015 si è aperto con l'annuncio di Samsung di utilizzare il proprio SoC Exynos 7420 sui nouvi Galaxy s6, tutto questo dovuto ai noti problemi dello Snapdragon 810.  A quanto pare Samsung starebbe valutando la possibilità di rendersi ancora più autonoma sul fronte CPU con  processore mobile completamente proprietario, ovvero con architettura e Core non necessariamente Cortex ma derivazioni di queste.

Samsung_Logo.jpg

Secondo media coreani, l’azienda avrebbe intenzione di realizzare un chip Exynos dotati di core  propretari, con possibilità future di 10nm in teconologia FinFet senza particolari problemi. Si tratterebbe di un passo davvero importante per l'azienda che potrebbe offrire processori estremamente potenti con migliori processi produttivi e massimizzare consumi e prestazioni.

Per il primo trimestre 2016 Samsung dovrebbe presentare questa nuova architettura proprietaria probabilmente in tempo per la presentazione del prossimo Galaxy S7.

Fonte

 

Ben tornato