Nokia II la vendetta

Nokia era una dei maggiori marchi si telefonia mobile presente in tutto il mondo. Leader incontrastato fu scelto da Microsoft per cercare di dominare il mercato degli smartphone. Questa fu la causa principale per qui il colosso finlandese ha ceduto il passo ai marchi più comuni di oggi come Samsung, HTC, Sony Lg ed altri.

nokia-n1.jpg

Dopo l'acquisizione da parte di Microsoft per 7.17 miliardi, Nokia non ha di certo smesso di pensare al futuro. Vincolata dal contratto con Microsoft fino al primo trimeste del 2016, Nokia ha continuato la progettazione di nuovi device. Infatti gli ultimi rumors dicono che Nokia investirà in progettazione e gestione della produzione di nuovi device affidando la produzione fisica a società esterne. 


Unlike other patent houses that do little more than license intellectual property, Nokia Technologies has designed new products and licensed them to other companies. So far, these ambitions have been small in scale. The division has released just two products — an Android program called Zlauncher and the N1, an Android tablet design it licensed to another manufacturer that is selling it under the Nokia name in China. Its return to the market is likely to employ a similar tactic.

But insiders said those two products are just the beginning.

“They have a lot of great stuff in development,” said Richard Kerris, a former Nokia executive who also consulted for the company until last year as part of his last startup.  “It gave me complete confidence that Nokia is a company that is not going away.”

While Kerris said he couldn’t go into specifics, he said people will be blown away if some of the stuff he saw comes to market.

Questo è un passo in avanti per il rientro sul mercato degli smartphone dove sicuramente Nokia utilizzerà il sistema Android di Google e tutta la competenza che ha sempre avuto nel produrre smartphone top di classe.

 

Fonte

Ben tornato